Attenzione! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per rendere questo sito più facile ed intuitivo, si fa uso dei cookies. I cookie sono piccole porzioni di dati che consentono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il sito. Questo sito utilizza i dati raccolti grazie ai cookie per rendere la navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati.

Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

 

 

I tipi di cookie che utilizziamo

 

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

 

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

 

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

 

 

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito.

 

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

 

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

 

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

 

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

 

 

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

 

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

 

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

 

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

 

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web non utilizza Google Analytics.

Il sé - News

se1 se2 se3 IlSe1_14 IlSe2_14 se5

Libri proposti

nuova-volontaFerrucci libri bonacina 2 libri bonacina 3 libri sorensen libro 1 bonacina libro petra Orizzonti

SENTENZA TAR DEL LAZIO, UN PO' DI CHIAREZZA

Qualche chiarimento sulla sentenza del Tar Lazio n. 13020 del 17 novembre 2015 

Cari allievi,
avrete avuto notizia dell’emanazione da parte del Tar Lazio di una sentenza che riguarda AssoCounseling. Sul web stanno girando molti commenti inesatti e giuridicamente fasulli.

Ecco quindi una sintesi del contenuto della sentenza e dei suoi effetti nell’immediato.

 

La sentenza n. 13020 del 17 novembre 2015, annulla i provvedimenti impugnati e cioè:

1. Inserimento di AssoCounseling nell’elenco delle associazioni professionali ex art.2 L.4/2013 (per intenderci la legge che ha regolamentato tutte le professioni non regolamentate);
2. Parere del Consiglio Superiore della Sanità che prevede (l’ha detto questo organo, MAI AssoCounseling) che il counseling possa operare in caso di “lieve disagio psichico”;
3. Le note del Ministero della Salute e del Ministero dello Sviluppo Economico che consentivano l’inserimento di AssoCounseling nell’elenco delle associazioni professionali ex art.2 L.4/13;
4. Ogni altro atto relativo (è una formula di rito per ricomprendere qualunque provvedimento analogo ai precedenti eventualmente sfuggito all’impugnazione).

Dall’attenta lettura della sentenza, soprattutto nella parte finale, si evince quindi che gli effetti concreti di quanto deciso dai giudici del Tar Lazio sono:
1. La cancellazione di AssoCounseling dall’elenco delle associazioni professionali rappresentative ex art. 2 L.4/13;
2. L’annullamento della definizione dell’attività di counseling data dal Consiglio Superiore della Sanità che consente ai counselor di fare interventi in caso di lieve disagio psichico, perché, sostengono i magistrati Tar, “ il trattamento del disagio psichico (di qualunque entità) è attività sanitaria e quindi riservata per legge agli psicologi.

Fatte queste premesse si può innanzitutto affermare che la sentenza in questione NON DICE che il counseling è attività riservata agli psicologi, MA SOLO CHE la definizione di AssoCounseling e quella del Consiglio Superiore della Sanità evidenzierebbero aree di competenza sovrapponibili a quelle riservate agli psicologi.
La sentenza, inoltre, non diventa esecutiva finchè non passa in giudicato, cioè dopo 60 giorni dalla pubblicazione se non viene fatto ricorso (cosa che AssoCounseling farà sicuramente). Quindi per avere l’ultima parola dovremo aspettare la pronuncia del Consiglio di Stato.

Nell’attesa di aggiornarvi sulle prossime decisioni di AssoCounseling e sugli sviluppi della situazione è bene ricordare che:
non esiste attualmente alcuna legge né sentenza che abbia vietato l’esercizio della professione di counseling o che l’abbia vietato ai non psicologi. E ciò che non è espressamente vietato dalla legge è ammesso.
Non esistono a tutt’oggi sentenze di condanna per abuso di professione contro counselor che esercitavano solo il counseling, anzi sappiamo che il Tribunale di Lucca ha detto che “il counselor, che non può certo considerarsi alla stregua di uno psicologo, lavora, del tutto legittimamente e necessariamente, per la progressiva estensione della salute individuale, non più riconducibile all’assenza di malattia, ma comprensiva di una nozione molto più ampia di benessere psico-fisico che si può riassumere nel concetto di migliore qualità della vita”.

Condividi questa notizia
FaceBook  Twitter  

Copyright © ISTITUTO INTERNAZIONALE PSICOSINTESI EDUCATIVA

Scopri il Counseling

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Novità dalle sedi

Seguici

Aggiornami

Voglio essere informata/o riguardo agli eventi (seminari, corsi, incontri, ecc.) che si tengono nella mia zona (seleziona qui sotto).
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Per le zone non citate, invia la richiesta agli indirizzi riportati nelle relative sedi.